Cerca
  • Dott Giuseppe Curinga

Mastoplastica Additiva : 10 domande

Aggiornato il: mag 24


Venuslab Chirurgia Plastica e Centro Laser - Dott Giuseppe Curinga

091.7838642

Email: info@venuslab.it

Palermo, Via Mario Rutelli 7, 90143

Locri (Reggio Calabria), Via Marconi 169, 89044

San Cataldo (Caltanissetta), Istituto Raimondi, Via Belvedere 2C, 93017

La mastoplastica additiva è l'intervento di chirurgia plastica più comune.

E' fondamentale comprendere alcune nozioni basilari.

1. Quando effettuare l'intervento?

E' necessaria la maggiore età.

E' consigliabile anche valutare il desiderio di gravidanza. Se imminente, non consigliamo l'intervento chirurgico. E' preferibile posticiparlo.

2. Le protesi mammarie vanno sostituite a distanza di tempo?

Sono consigliati controlli clinico strumentali senologici annuali o semestrali (peraltro anche in assenza di protesi mammarie). Le protesi non vanno sostituite se non necessario. Le moderne protesi mammarie possono rimanere a vita senza necessità di sostituzione. Inoltre, le protesi migliori disponibili sul mercato sono garantite a vita.

3. Quali protesi? Anatomiche o rotonde?

La scelta della protesi viene presa insieme al chirurgo, in base alle misurazioni effettuate. Obiettivo comune per chirurgo e paziente è naturalezza ed armonia del seno.

4. Dove vengono posizionate le protesi, sottomuscolari o sottoghiandolari?

La scelta del posizionamento sottoghiandolare o sottomuscolare dipende dalla ghiandola residua e dai tessuti mammari. Pazienti che praticano sport agonistico o culturismo devono essere ben informate su vantaggi e svantaggi del posinamento sottoghiandolare e sottomuscolare.

5. Quali cicatrici?

La cicatrice più naturale, accessibile, meno problematica per eventuali contaminazioni della protesi è sicuramente la cicatrice al solco mammario. Le altre vie di accesso, periareolare, o ascellare sono limitate a casi clinici selezionati.

6. Tempo di ripresa e recupero?

E' importante mantenere reggiseno post operatorio specifico per almeno 1 mese dall'intervento. Palestra ed attività fisica sono da sconsigliare.

7. E' un intervento doloroso?

E' un intervento chirurgico. Sono necessari farmaci antidolorifici da assumere secondo le prescrizioni del medico. Con una terapia adeguata il decorso postoperatorio non è "doloroso".

8. Anestesia generale o anestesia locale?

La mastoplastica additiva è un intervento che deve essere eseguito rispettando procedure rigorosamente standardizzate, al fine di evitare problemi futuri con le protesi mammarie.

E' fondamentale che l'intervento venga effettuato in un centro chirurgico autorizzato.

L'anestesia locale con sedazione consente un rapido risveglio ed il "risparmio" di farmaci, gas anestetici, ed intubazione e tutte le problematiche ad esso connesse.

L'anestesia locale non deve però semplificare troppo l'intervento chirurgico. Si consiglia assoluto riposo nei primi giorni dopo l'intervento.

9. Controlli senologici con le protesi mammarie?

Si possono e si devono effettuare i comuni esami senologici clinico strumentali : ecocolordopppler, mammografia, risonanza magnetica nucleare.

10. Problemi con viaggi in aereo?

Domanda tanto banale quanto comune. Non esistono connessioni tra viaggio in aereo e problematiche legate alle protesi mammarie.

Richiedi una visita gratuita

Venuslab Chirurgia Plastica e Centro Laser - Dott Giuseppe Curinga

091.7838642

Email: info@venuslab.it

Palermo, Via Mario Rutelli 7, 90143

Locri (Reggio Calabria), Via Marconi 169, 89044

San Cataldo (Caltanissetta), Istituto Raimondi, Via Belvedere 2C, 93017


0 visualizzazioni
chirurgia  plastica estetica - medicina estetica
a palermo ed in provincia di caltanissetta e reggio calabria

VENUSLAB PALERMO

Via Mario Rutelli 7

90143 Palermo (PA)

VENUSLAB SAN CATALDO

Via Belvedere 2C c/o 

ISTITUTO RAIMONDI S.r.l.

93017 San Cataldo (CL)

VENUSLAB LOCRI

Via Marconi 169

89044 Locri (RC)